Salta gli elementi di navigazione
banner
logo ridotto
logo-salomone
Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Civile

Piano di studio

Informazioni valide per gli studenti immatricolati nell'A.A. 2018-19. Gli studenti che si sono immatricolati negli anni precedenti devono fare riferimento alle norme e regolamenti validi nell'anno accademico di immatricolazione.

Il piano di studio è il programma delle attività formative obbligatorie, di quelle opzionali e di quelle a scelta che lo studente intende svolgere durante il suo percorso di studi.

Le attività formative previste dal piano di studio devono corrispondere a 120 CFU.

Lo studente è tenuto a presentare, nel rispetto dei vincoli riportati nel Manifesto degli Studi e nel regolamento didattico vigente, un piano di studio con l’elenco delle attività formative che intende svolgere. Il piano di studi individuale dovrà essere preventivamente approvato dal docente di riferimento per il curriculum prescelto.

Gli insegnamenti scelti autonomamente dallo studente devono comunque risultare coerenti con il progetto formativo del corso di studi, per la selezione dei 12 CFU a scelta libera si consiglia di privilegiare i corsi presenti nell'offerta formativa delle Scuole di Ingegneria, Architettura e Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali.

Il piano di studi è sottoposto per l’approvazione alla struttura didattica del CdS nei termini previsti dal documento di Programmazione Didattica annuale.

Il piano sarà considerato approvato senza ulteriori adempimenti a carico dello studente se le modifiche proposte si riferiscono all’inserimento di insegnamenti compresi fra quelli proposti dal CdS nella Programmazione Didattica annuale. In tal caso il Piano si definisce percorso di studi.

Nel caso in cui le modifiche inserite si riferiscano ad insegnamenti non compresi fra quelli proposti dal CdS, il Piano sarà soggetto all’approvazione della struttura didattica competente. La struttura didattica può in ogni caso suggerire sia l’integrazione sia la sostituzione di insegnamenti obbligatori per il CdS (nel caso di contenuti già acquisiti durante il CdL triennale), con insegnamenti i cui contenuti siano ritenuti essenziali nella definizione del percorso formativo.

Il Percorso di Studi ha validità a partire dalla sua approvazione da parte della struttura didattica competente.

Il Piano di Studi ha validità a partire dal 1 Giugno successivo alla sua presentazione.

Il Piano e il Percorso di Studi rimangono validi fino all’approvazione di un nuovo Piano o Percorso di Studi.

 


Tutte le informazione relative alla presentazione dei piani di studio sono disponibili sul sito dalla Scuola di Ingegneria alla pagina "Presentazione Piani di Studio Lauree Magistrali DM 270/04 e Specialistiche DM 509/99".

 
ultimo aggiornamento: 16-Lug-2018
UniFI Scuola di Ingegneria Home Page

Inizio pagina